Paola / 22 anni

Come loro, come me

Nonostante nei momenti di rabbia abbia sempre detto di non voler diventare come loro, credo di assomigliare molto ai miei genitori in particolare a mia mamma. Da loro ho preso l’attenzione per l’altro soprattutto nei piccoli gesti di cura quotidiani, la determinazione nel raggiungere i propri obiettivi e la voglia di conoscere e sperimentare nuove cose. Sia con loro da piccola che ora con i miei amici, mi piace organizzare viaggi con diverse tappe e spostamenti per conoscere e assaporare più cose possibili di un nuovo paese. Mia mamma in particolare ha sempre cercato di insegnarmi l’importanza del comunicare a chi ci sta vicino le proprie emozioni, anche e soprattutto quando stiamo male. Non so di preciso cosa non rifarei di quello che hanno fatto loro, probabilmente mi lascerei un po’ più andare e non starei sempre così rigida e composta cosa che a volte rimprovero loro.